Qualità, amore, bellezza e profumo di queste terre…

… dove gli alberi di ulivo hanno segnato l’inizio della storia di questo piccolo Paese.


COVASCO’

I maestosi giganti sempreverdi
si ergono toccando il cielo,
mentre, intorno, il silenzio
regala antichi profumi di ellenica terra.
I plastici fusti
decorati da corposi e contorti abbracci,
sapientemente plasmati da madre natura,
creano un libero e fruibile paesaggio di opere d’arte
in aperti e incontaminati spazi naturali.
Lo zirlo di un tordo si spande nell’aria
riecheggiando tra i lunghi filari.
Il vento, ora forte, ora leggero,
adagia e incastra i rami
creando argentei riflessi.
Gocce infinite di perle nere
si staccano,
ricamando, scoppiettanti, la terra.
Ed ecco arrivi tu,
file sottile verdeoro,
a dare luce e sapore
alle parche mense
e ai lauti banchetti.

poesia di Melo Marafioti